Ospiti internazionali e nazionali

Convegno MartinelliCresce l’attenzione sul convegno internazionale di studi con il quale Lucca celebra i 300 anni dalla scomparsa dell’architetto don Domenico Martinelli, firma del barocco, le cui opere sono conosciute in tutta l’Europa centrale. Alle giornate dedicate alla sua memoria infatti hanno aderito studiosi di livello internazionale, che verranno a Lucca per parlare di Martinelli e della sua attività in Austria, Repubblica Ceca, Ungheria, dove i suo lavori sono largamente celebrati ed apprezzati.

Al convegno dell’11 e 12 settembre 2018 apporteranno un importante contributo il professor Hellmut Lorenz dell’Università degli Studi di Vienna, principale studioso del Martinelli, autore di diversi saggi e di una monografia del Martinelli edita in tedesco; il dottor Martin Krummholz dell’Istituto di Arte dell’Accademia delle Scienze di Praga e le dottoresse Evelin Páll e Katalin Sabo dell’Università di Budapest.

Dall’Italia prenderanno parte al convegno la dott.ssa Aurora Scotti Tosini (Milano), la prof.ssa Maria Adriana Giusti (Politecnico di Torino), la prof.ssa Beatrice Romiti (Università La Sapienza di Roma), il dott. Fabrizio Federici (Bibliotheca Hertziana di Roma). Altrettanto importanti saranno i contributi degli studiosi locali: la dott.ssa Francesca Pisani (storica dell’arte), la prof.ssa Laura Giambastiani (Università di Firenze), il prof. Paolo Bertoncini Sabatini (Università di Pisa), la dott.ssa Giulia Di Ricco e la dott.ssa Paola Betti (storiche dell’arte).